Quartiere Toscana - Savena

Quartiere Toscana - Savena

Il Quartiere Toscana / Savena è un quartiere del Comune di Bologna.
Il quartiere è caratterizzato dalla presenza di importanti aree di verde pubblico e dai numerosi servizi offerti al cittadino come l’elevato numero di scuole e servizi pubblici.
Tre le aree verdi ricordiamo la zona pedecollinare di via Toscana ed il parco lungo il fiume Savena. Quest’ultimo, che assegna il nome al quartiere, scorre al suo margine e ne segna il confine con il comune di San Lazzaro. Recentemente, le sponde del fiume sono state recuperate e bonificate ed hanno dato vita ad un nuovo grande parco che si caratterizza per la presenza di una ricca  flora e fauna di origine fluviale.
Il quartiere Savena non è distante dal centro storico ed è molto ben collegato all’Università ed alla città attraverso una efficiente rete di mezzi pubblici; volendo uscire dal centro, invece, si possono raggiungere facilmente autostrada e tangenziale percorrendo veloci arterie al alto scorrimento.
La connotazione urbanistica prevede principalmente una edilizia degli anni ’50 ed anni ’70 con condomini molto grandi (anche di svariati piani) tipici di questi anni; significativa anche la presenza di bellissime ville, anche dall’architettura moderna, nelle vie a ridosso della Toscana collinare che sono sempre molto richieste sul mercato immobiliare.
Insieme ai grandi condomini ed alle ville pedecollinari, coesistono zone che presentano piani di edilizia pubblica degli anni ’50.
Questa alternanza di diverse epoche di costruzione e di diversi stili architettonici, segna in modo evidente le intenzioni dei vari piani urbanistici che hanno interessato la zona.
Nel quartiere Savena si evincono anche le tendenze costruttive delle varie epoche: si passa dalle piccole palazzine anni ‘50 di origine popolare e privata (molto ben tenute ed un po’ naif) per giungere ai grandi palazzi degli anni ’70.
E’ presente anche qualche insediamento degli anni ’90 con uno stile architettonico mosso ma rappresenta nulla di significativo per il quartiere.
L’aspetto però da sottolineare e che, fortunatamente, è stato comune a tutte le epoche di costruzione, è l’attenzione che si è posta al verde pubblico a disposizione del cittadino. Tutto il quartiere, infatti, è segnato dall’ampia disponibilità di parchi e giardini, sia pubblici, sia condominiali.
Per quanto riguarda il mercato immobiliare, la zona è a vocazione principalmente residenziale e commerciale al dettaglio.
È un mercato molto ambito dalle famiglie che apprezzano l’elevata qualità della vita offerta.
I valori hanno subito un calo dovuto alla crisi economica ma, in misura inferiore rispetto ad altri quartieri cittadini.