Piazza San Domenico

Piazza San Domenico

Questa piazza coglie quasi alla sprovvista lo spettatore in quanto risulta essere visibile solo frontalmente.
Giungendo dalle vie laterali, piazza San Domenico ci accoglie senza preavviso: ci accorgiamo di essere in piazza quando, stiamo già camminando all’ombra della chiesa omonima.
In passato piazza San Domenico, o meglio, il suo sagrato antistante, ha svolto la funzione di cimitero cittadino ed è qui che venivano seppelliti i credenti.
Quando la funzione cimiteriale cessò, il sagrato, fino a quel punto lasciato volutamente selvaggio e ricoperto di erba, venne pavimentato e ricoperto da sassi.
La chiesa è stata anche un convento e rifugio per i viaggiatori che trovavano riparo sotto al portico oggi andato distrutto e non più visibile.