Piazza del Baraccano

Piazza del Baraccano

Piazza del Baraccano, databile a metà del ‘40, sorge a ridosso dell’ultima cinta di mura e per questo non risulta essere di proporzioni molto grandi. Appare però molto più maestosa di quanto non sia in verità grazie all’effetto ottico che si crea ammirandola dall’antico voltone posto su via Santo Stefano.
A metà del ‘500 la chiesa fu ingrandita e dotata di portico sulla facciata principale.
I bolognesi la chiamano anche “chiesa della Pace” perché, è tradizione che i novelli sposi vi si rechino il giorno delle nozze per augurarsi la pace coniugale.
Oggi, purtroppo, il sagrato antistante la chiesa è adibito a parcheggio togliendo magia ed atmosfera al complesso di Piazza del Baraccano.